Metodo CALLAN

Il Metodo Callan creato negli anni '60 da Robin Callan è un metodo diretto che insegna l'inglese in un quarto del tempo normalmente necessario, e si basa sull'apprendimento naturale della lingua, dunque non prevede un insegnamento tradizionale.  Essendo un metodo che si basa prevalentemente sulla conversazione, la grammatica viene assimilata parlando ed ogni studente è "costretto" a parlare, quindi ad imparare, evitando così che i soggetti più timidi vengano isolati.

Con questo metodo tutti gli studenti parteciperanno in egual modo alle lezioni, che vengono svolte interamente in inglese.

E' scientificamente provato che si tratti del metodo più veloce per apprendere l'inglese, in quanto Il metodo si pone sin dall'inizio l'obiettivo di affrontare il problema della lingua parlata, in quanto capire la lingua parlata è la parte più difficile dell'inglese.

La lingua scritta è molto più semplice da capire perchè vi permette di pensare con calma in italiano, di rileggere più volte le frase e di vedere chiaramente le singole parole, riconoscendole nero su bianco. La velocità della lingua parlata invece rende impossibili queste comodità ed il Metodo Callan vi costringe a tenere il passo di chi parla.

La lingua scritta è molto più semplice da capire perchè vi permette di pensare con calma in italiano, di rileggere più volte le frase e di vedere chiaramente le singole parole della lingua parlata rende impossibile queste comodità e il Metodo Callan vi costringe a tenere il passo di chi parla.